Delega accompagnamento minori (Modulo)

La normativa italiana applicata ai minori in viaggio è in continua evoluzione e cambia a seconda dell’età, della destinazione e anche in base al mezzo di trasporto utilizzato.

In ogni caso, se un minore viaggia, ad esempio per partecipare ad un evento culturale o sportivo, senza i suoi genitori, dovrà farlo assieme ad un maggiorenne da essi delegato.

Cos’è la delega accompagnamento minori

Se un minorenne deve partecipare ad un evento o fare un viaggio in Italia senza che i genitori, o almeno uno di essi, lo accompagni, dovrà comunque spostarsi assieme ad un adulto che dovrà avere l’apposito modulo di delega per accompagnamento di minorenni.

I genitori possono delegare un adulto di loro fiducia, in genere un insegnante, un allenatore o un catechista, affinché accompagni loro figlio assumendosene le responsabilità.

La delega è un documento piuttosto semplice, il cui fac simile è scaricabile direttamente da questo sito, nel quale andranno riportati i dati dei deleganti (i genitori) e del delegato.

Casistiche

Un giovane, sotto i 14 anni, non può per legge viaggiare da solo in Italia o in Europa, senza essere accompagnato da un genitore o da un loro delegato, dotato di apposita delega scritta e firmata.

In caso di controlli, potrà essere richiesta agli adulti che accompagnano dei minori, di esibire la relativa delega.

Chi possono essere i delegati all’accompagnamento dei minorenni

Un genitore può delegare all’accompagnamento del figlio minore una qualsiasi persona di sua fiducia, a patto che questa sia maggiorenne e in possesso di un documento di identità in corso di validità, che permetta di riconoscerlo e di verificare che sia in effetti il soggetto delegato.

Come si compila la delega accompagnamento minorenni

La compilazione di una delega per accompagnamento minori non è particolarmente complessa, ma per evitare errori o omissioni che potrebbero non farla risultare pienamente valida, si consiglia di partire dal modello scaricabile da questo sito, che andrà poi compilato in ogni sua parte con i dati richiesti.

Per prima cosa andranno indicati i dati anagrafici del delegante, nome e cognome, data e luogo di nascita e codice fiscale del genitore o del tutore legale del minore.

A seguire andranno indicati i dati del minore che deve essere accompagnato: nome e cognome, la data e il luogo di nascita. In fine i dati identificativi del delegato che è stato scelto: il suo nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale.

Bisognerà precisare l’oggetto della delega, ad esempio accompagnare il minore in una data località, in una specifica data. La delega andrà poi datata e firmata dal delegante in modo leggibile.

Il modello di delega non basta in caso di espatrio di minori sotto ai 14 anni che devono essere sempre accompagnati da almeno un genitore o da chi ne fa le veci o in alternativa affidati ad una persona munita di dichiarazione di accompagnamento rilasciata dall’Ufficio Passaporti della Questura o dal Commissariato di Polizia della loro provincia di residenza.

Delega generica